Open/Close Menu Innovazione e tradizione nei servizi sanitari.
Innovazione e tradizione nei servizi sanitari.

Cosa sono PITAND/PANDAS?
PITAND (Pediatric Infection Triggered Autoimmune Neuropsychiatric Disorders)/PANDAS (Pediatric Autoimmune Neuropsychiatric Disorders associated with Streptococcal infections) sono un sottogruppo di disturbi psichiatrici correlati a infezioni, in particolare infezioni da Streptococco beta emolitico di gruppo A, e a presunta patogenesi immunitaria. I quadri clinici con cui si manifestano, contrariamente a quanto detto comunemente, sono molto complessi e non riguardano solo disturbo ossessivo-compulsivo e tics, ma anche psicosi, ansia di separazione, disturbi dell’umore, deficit di attenzione e/o concentrazione, disgrafia, dislessia, disturbi cognitivi, disturbi alimentari, regressioni comportamentali. Segni e sintomi somatici (pollachiuria, enuresi, cefalea, artralgie, tachicardia) spesso si associano a quelli neuropsichiatrici. L’esordio dei sintomi si situa generalmente nell’infanzia, ma può avvenire anche nell’adolescenza e nell’età adulta.

La Dott.ssa Rosanna Carelli, psichiatra che svolge attività di ricerca nell’area dei rapporti fra sistema immunitario e disturbi psichiatrici, spiega come si individua e cura la patologia.

Come si curano PITAND/PANDAS?
Il trattamento di PITAND/PANDAS si basa essenzialmente sull’impiego di antibiotici cui si associa, talvolta, l’impiego di psicofarmaci per un miglioramento dei sintomi. Terapie immunomodulanti sono attualmente in fase sperimentale. La strategia terapeutica ottimale varia grandemente da paziente a paziente ed ogni terapia va adattata al singolo soggetto. Il trattamento farmacologico in molti casi può portare a guarigione completa. È, tuttavia, importante una diagnosi precoce per evitare che il disturbo cronicizzi.

Valutazione iniziale
Per sottoporsi alla visita, il paziente deve portare con sé eventuali esami ematici e strumentali recenti e passati, anche se eseguiti per altri motivi, oltre a un elenco dei farmaci assunti.
➢ Accurata anamnesi medica e psichiatrica
➢ Valutazione clinica.
➢ Valutazione psicometrica
➢ Approfondimento diagnostico mediante eventuale prescrizione di esami ematici e strumentali

Prima visita
➢ Prescrizione della terapia farmacologica.
➢ Si forniranno informazioni relative al disturbo ed al trattamento, fornendo dati aggiornati provenienti dalla ricerca scientifica.

Visite di follow-up
➢ 3 visite di follow-up dopo un mese, 3 mesi e 6 mesi dall’inizio della terapia, per il monitoraggio della risposta alla terapia e dell’eventuale comparsa di effetti collaterali.

Visite successive
➢ Visite di controllo periodiche secondo le necessità individuali.

© 2015. Istituto Prosperius srl - C.F. e P.IVA 01439870484
cap. soc. 500.000,00 i.v. - Reg.Imp. FI 01439870484
Privacy Policy - credits Hanzo srl

Contattaci 055 2381634