CON PRUDENZA E BUON SENSO, CON PICCOLI GESTI POSSIAMO VINCERE UNA GRANDE SFIDA

L’emergenza legata al Coronavirus ha comportato la necessità di introdurre misure organizzative importanti e necessarie per garantire la sicurezza dei pazienti e degli operatori, a partire dal potenziamento del Check-point in ingresso in struttura, tutto il percorso del paziente si svolge in maniera il più possibile sicura e organizzata. La sfida si può vincere tuttavia solo con il contributo di tutti: sono i piccoli gesti che possono fare la differenza

  • laviamo le mani con acqua e sapone o con il gel idroalcolico che trovate nei distributori posti nella struttura

  • indossiamo la mascherina

  • manteniamo la distanza di sicurezza, rispettando la fila al check-point, seguendo le indicazioni del personale e rispettiamo le distanze negli spazi di attesa

  • rimaniamo a casa con febbre a 37,5°C o con sintomi similinfluenzali

  • evitiamo di toccarsi occhi, naso, bocca se non ci siamo lavate le mani

  • copriamo la bocca ed il naso con il gomito flesso o con fazzoletti di carta quando si starnutisce o si tossisce

  • evitiamo contatti stretti e prolungati con persone con sintomi influenzali

Image